Categorizzazione:

Poesia

Scritto

Funzioni:

ATTENZIONE: questa opera al momento è in Archivio. Per riportarla in biblioteca, seleziona l’opzione nella funzione “Note/Archivio”

Strade al mare (Resilienza)

Autore: Assunta Spedicato

In quell’ora in cui rivive il sole, dal mio

sento le ombre defluire rapide

nel silenzio della periferia

e con languida mitezza cedere

lo scranno alla luce che risale

a invadere i cortili e a sbiancare

il volto delle case, finché sui tetti

non disegna voliere azzurrate di pace

liberate al candore del mattino

 

in quell’ora di tiepido risveglio

le strade si rimettono in cammino

come fili sgomitolati dal centro

serpeggiano giù per la campagna

e da lontano, prima di filare

dirette al mare si voltano a guardare

il miracolo di un luogo a cui tornare.

 

La immagino così, la vita che continua

oltre l’infermità della mia stanza

e il geranio al davanzale con le grate.

In quell’ora di burro e marmellata, l’anima

diserta dagli addii e il cuore si dà pace.

Poi salpa, e sembra vera

la barca di carta con impressa una poesia

tra le righe c’è ancora odore di salsedine

e mi sovviene che al tempo gli resiste il mare.